Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Bar frequentati da pregiudicati, i carabinieri fanno sospendere l'attività

Notificato dai militari della compagnia di Vimercate un provvedimento di sospensione dell'attività della durata di 30 giorni al locale "Defendemos L'Alegria" a Burago di Molgora e di 15 al "Cocoon Bar" a Carugate

Troppi pregiudicati nel locale e frequentazioni poco raccomandabili: i carabinieri fanno sospendere l'attività al titolare.

E' successo in due locali del Vimercatese a cui i militari nelle scorse ore hanno notificato i provvedimenti emessi dal questore di Milano in seguito alle richieste avanzate dagli inquirenti che da tempo avevano registrato la presenza di soggetti con precedenti alle spalle nei due bar.

I locali colpiti dalla sospensione momentanea dell'attività sono il bar "Defendemos l'Alegria" situato in via Papa Giovanni XIII a Burago di Molgora intestato a un cttadino cinese di 28 anni e il Cocoon Bar in via Cesare Battisti 73 a Carugate.

Il primo era finito nel mirino degli inquirenti già dallo scorso dicembre quando i carabinieri della compagnia di Vimercate avevano smantellato un'organizzazione criminale dedita allo spaccio all'interno della quale operavano soggetti del comune brianzolo e frequentatori del bar di via Papa Giovanni XXIII. Il Cocoon bar invece, colpito da una sospensione di 15 giorni, era stato più volte teatro di episodi violenti tra cui il ferimento di un carabiniere libero dal servizio intervenuto per sedare una lite tra due avventori mentre sempre qui, a marzo, un cliente aveva minacciato di morte il proprietario del locale in preda ai fumi dell'alcol

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar frequentati da pregiudicati, i carabinieri fanno sospendere l'attività

MonzaToday è in caricamento