rotate-mobile
Cronaca Seregno

Titolare e cliente senza green pass nel bar: doppia multa a Seregno

I controlli dei carabinieri

Senza green pass al bar. Il titolare dietro al bancone e un cliente - minorenne - seduto al tavolo. E' successo a Seregno, all'interno di un locale in zona Santa Valeria dove il gestore e un giovane avventore sono stati sorpresi senza certificazione verde dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia cittadina e per questo sono stati sanzionati.

Erano circa le 20 quando i militari dell'Arma hanno effettuato un accesso all'interno del bar nell'ambito di una attività di controllo finalizzata alla verifica dell’applicazione delle misure anti contagio covid-19 e al contenimento delle forme di assembramento pubblico con particolare attenzione ai controlli su certificazione verde semplice e rafforzata, necessaria appunto per consumare al tavolo all'interno dei locali dallo scorso 6 dicembre.

Durante il controllo è emerso che il titolare, oltre a essere sprovvisto della certificazione verde covid-19 “green pass”, ormai scaduta, stava servendo, tra gli avventori presenti all'interno del locale, un ragazzo 17enne seduto al tavolo intento a bere una bevanda con tampone effettuato all’estero dieci giorni fa e quindi scaduto ben oltre le 48 ore di validità.

Le multe

Il titolare è stato sanzionato per mancanza di certificazione verde covid -19 sui luoghi di lavoro e per non aver provveduto al controllo dell'accesso ai servizi di ristorazione per il consumo al tavolo al chiuso in "zona bianca". La multa è scattata anche per il ragazzino. I militari hanno effettuato le comunicazioni previste all’autorità amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare e cliente senza green pass nel bar: doppia multa a Seregno

MonzaToday è in caricamento