Insulti sui social a Barbara D'Urso, ex olgettina condanna a sei mesi

Barbara Guerra, ex olgettina con casa in Brianza, è stata condannata a sei mesi per diffamazione aggravata dal Tribunale di Monza

Barbara Guerra (Twitter)

Barbara Guerra, ex olgettina brianzola di 39 anni, è stata condannata dal Tribunale di Monza a sei mesi per diffamazione aggravata. La Guerra nel 2013 aveva pubblicato sui social "una serie di insulti volgari" nei confronti di Barbara D'Urso e la conduttrice aveva dato mandato ai propri legali di procedere.

La vicenda, finita in tribunale a Monza, si è conclusa con una condanna a sei mesi. Le pesanti critiche rivolte dall'olgettina brianzola alla conduttrice Mediaset erano apparse su Instagram a corredo di una fotografia della D'Urso che, durante la trasmissione "Domenica Live" aveva mandato in onda un servizio, in cui menzionava la Guerra, sulle showgirl e gli scatti senza veli pubblicati sui social. 

Barbara Guerra dovrà anche risarcire la D'Urso per i danni morali arrecati. A rendere nota la vicenda è stato lo staff della conduttrice, con una nota. Durante il processo, si legge nella comunicazione, "è stata riconosciuta la valenza lesiva e assolutamente ingiustificata di quegli attacchi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento