Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Barlassina

Preso l'autore delle rapine al supermercato: era già in carcere per un altro reato

L'autore è un italiano di 61 anni con diversi reati alle spalle

Quando i carabinieri gli hanno notificato un’altra ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità giudiziaria di Monza, l’uomo non ha assolutamente opposto resistenza e ha esclamato “Va bene, se ci sono gli indizi allora non posso farci nulla!”.

Così si sono sentiti rispondere i militari della Compagnia di Seregno quando, martedì 27 luglio, si sono presentati da quell’uomo, già in carcere per avere tentato lo scorso aprile di rapinare il negozio Oro Cash di Cesano Maderno.

Questa volta l’accusa è per due rapine al supermercato Iperal di Barlassina: una commessa a dicembre 2020, l’altra ad aprile di quest’anno. Rapine compiute entrambe a fine giornata, e che gli hanno fruttato un bottino di circa 2.500 euro.

L’uomo - 61 anni di Seveso, separato, disoccupato, pregiudicato per reati in materia di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale, contro il patrimonio e porto illegale di oggetti atti ad offendere – adesso si vedrà allungare la detenzione.

I carabinieri sono risaliti all’uomo attraverso la visione delle immagini registrate da numerose telecamere. L’uomo agiva sempre allo stesso modo: la mascherina chirurgica per celare il proprio volto e, con determinazione, aveva aggredito le cassiere del negozio minacciandole con una pistola a tamburo per poi darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso l'autore delle rapine al supermercato: era già in carcere per un altro reato

MonzaToday è in caricamento