Barlassina, scoperta una carrozzeria abusiva: denunciato un 50enne, il titolare

È successo nei giorni scorsi: nei guai un cittadino italiano di 50 anni, denunciato

Un carrozziere dai prezzi convenientissimi, ma era illegale. Scoperto dai carabinieri di Seregno venerdì un riparatore di auto non autorizzato. L’officina era alla periferia di Barlassina. In un capannone abusivo lavoravano un 50enne italiano già noto alle forze dell’ordine e tre aiutanti di nazionalità marocchina.

I prezzi erano bassissimi e tra i clienti c’era la coda: in attesa di essere “sistemate” c’erano 12 auto. Lo stabile, da anni in disuso, era inoltre pericolante. Gli addetti infine non si limitavano a riparare le vetture, ma smontavano pezzi di carrozzeria, interni e motori, con ogni probabilità per rivenderli come pezzi di ricambio. L’attività era ignota all’agenzia delle entrate. Il titolare è stato denunciato per esercizio abusivo della professione in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento