Monza, iniziata la posa delle tanto contestate barriere anti-rumore

Nella zona sud di San Fruttuoso martedì mattina i tecnici di Anas hanno inziato a installare le barriere fonoassorbenti nonostante le proteste dei residenti

Contro quelle barriere un barista si era dato fuoco

Tra le proteste ma è iniziata.

Martedì mattina infatti gli operai di Anas hanno cominciato a installare le barriere fonoassorbenti nella zona sud di San Fruttuoso proprio dove qualche settimana fa, contro quel muro di cemento che sarebbe dovuto sorgere davanti ai palazzi che si affacciano sulla SS36, erano comparsi striscioni polemici.

I residenti si oppongono all'installazione delle barriere perchè le ritengono pericolose e perchè isolerebbero una zona che già durante i lavori del cantiere è stata sottoposta a notevoli disagi.

Proprio contro la posa di queste barriere un ristoratore il 25 febbraio si era dato fuoco per protesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento