Sorpreso fuori dal supermercato con una mannaia nel marsupio: denunciato 28enne

È successo domenica sera fuori da un supermercato di Bellinzago Lombardo

Immagine repertorio

Era fuori dal supermercato e aveva con sé una mannaia e per lui è scattata una denuncia per porto ingiustificato di armi. È successo nella serata di domenica fuori da un supermercato di Bellinzago Lombardo, nei guai un 28enne di Cavenago. La notizia è stata diramata dai carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda con una nota.

A notare l'uomo sono stati i carabinieri della stazione di Gorgonzola che erano impegnati in un controllo di polizia. L'arma, con una lama di 13 centimetri, è saltata fuori durante la perquisizione: era nascosta all'interno di un marsupio. Ai carabinieri l’uomo non ha saputo fornire una giustificazione per il possesso della mannaia. 

Non solo: addosso al giovane sono stati trovati 2 grammi e mezzo di hashish. Per questo motivo il 28enne è stato segnalato alla prefettura di Milano perla detenzione personale di stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento