menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex premier Silvio Berlusconi

L'ex premier Silvio Berlusconi

Berlusconi cade a causa della calca per i selfie, l'ex premier ricoverato in clinica

Il presidente di Forza Italia - secondo quanto trapelato - ha riportato un ematoma intramuscolare ma nessuna frattura

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi è ricoverato in clinica a Milano a causa di una caduta avvenuta al termine del congresso del Ppe (partito popolare europeo) a Zagabria (Croazia). Secondo quanto trapelato l'ex premier avrebbe riportato un ematoma intramuscolare dopo aver sbattuto a causa della calca che si era formata per scattare i selfie. 

Berlusconi ha aspettato la proclamazione di Antonio Tajani a vicepresidente e poi, uscendo dall'arena, si è concesso ai selfie. E proprio in questo frangente è caduto a terra.

Rientrato in Italia alle 16 con un aereo privato, è stato accompagnato alla clinica La Madonnina di Milano. Il team medico ha disposto alcuni accertamenti dai quali è emerso un ematoma intramuscolare ma nessuna frattura.

"Nessuna rottura di femore, clavicole, tibie o ossa varie. Nessun rientro urgente, ma il presidente è rientrato come da programma alla fine del congresso del Ppe - si legge in una nota di Forza Italia -. La verità è che si tratta di una banalissima contusione. Ma, come sapete, un battito di ali di una farfalla in Cina provoca un uragano in Texas. Il presidente vi saluta e vi augura buon lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento