Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Berlusconi, assegno da 1,4 milioni alla ex moglie Veronica Lario

Il tribunale di Monza ha stabilito l'importo mensile che il leader di Forza Italia dovrà corrispondere alla ex moglie. La Lario aveva chiesto tre milioni

Poco meno della metà di quanto chiesto dalla diretta interessata. Ma comunque un “successo”. 

Silvio Berlusconi, per decisione del tribunale di Monza, dovrà versare un milione e 400mila euro al mese alla ex moglie Veronica Lario. 

I giudici di Monza hanno confermato la sentenza di Anna Maria di Oreste, che aveva indicato durante l’udienza presidenziale la stessa cifra. Da quanto si è saputo, il tribunale ha parametrato l’assegno mensile che percepirà l’ex first lady sul patrimonio di Berlusconi. 

Veronica Lario e Berlusconi avevano cercato di trovare un accordo, ma ogni tentativo era naufragato di fronte alla richiesta della ex moglie del Cavaliere di avere una “buona uscita” in sede di divorzio. Come assegno mensile, la Lario aveva chiesto tre milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi, assegno da 1,4 milioni alla ex moglie Veronica Lario

MonzaToday è in caricamento