Tenta di pagare la spesa con falso scontrino di 11 centesimi: arrestato 35enne di Besana

Ha comprato carne per 150 euro e alla cassa self-service ha sfruttato un falso codice a barre per pagare appena 11 centesimi

«Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione». Così recitava il Perozzi in Amici Miei, uno dei classici della commedia all’italiana. Non è stato alla sua altezza un 35enne di Besana in Brianza, arrestato per furto aggravato giovedì dai carabinieri.

L’uomo aveva escogitato un tranello per fare la spesa «a costo zero» al supermercato. Armato di un falso codice a barre, è entrato nel centro commerciale Iperal di Erba. Si è diretto sicuro al banco carni. E ha fatto spesa grossa: roastbeef, filetto di manzo, costate. Un conto di 150 euro messo su a cuor leggero. Sì, perché quando è arrivato alla cassa self-service, ha giocato il jolly: un falso codice a barre con il quale la cassa virtuale ha emesso uno scontrino davvero sorprendente: appena 11 centesimi. Nessuno ha battuto ciglio e l’uomo è uscito dal centro commerciale con il sorriso stampato sulle labbra.

A tradirlo, è stata l’eccessiva bramosia. Galvanizzato dal successo, l’impostore pochi minuti dopo è rientrato al supermarket. Stavolta è andato al banco del pesce. E anche in questo caso si è trattato bene: orate, rombi, pescespada, aragoste per altri 150 euro. Ma quando si è ripresentato alla cassa, stavolta il trucchetto ha fatto cilecca. L’allarme ha suonato e il «genio» si è ritrovato circondato dalle forze dell’ordine, che lo stavano aspettando. Chissà cos’avrebbe detto di lui il Perozzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento