Cronaca Besana in Brianza / Via Giuseppe Parini

Incidente sul lavoro in ditta, morto un ragazzo a Besana Brianza

Inutili i disperati tentativi di salvare la vita all'uomo: all'arrivo dei soccorsi per la vittima non c'era già più nulla da fare

L'elisoccorso nei pressi dell'azienda (Foto da Facebook/Peppe Po)

Incidente sul lavoro mortale lunedì mattina in un'azienda di Besana Brianza.

Poco dopo le 9 in via Giuseppe Parini 10, nella sede della OCV, ditta che si occupa di filati in vetroresina, sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza e l'elisoccorso insieme alla polizia locale cittadina, i carabinieri della compagnia di Seregno e i vigili del fuoco. 

Un ragazzo di 23 anni, senegalese, residente a Renate, ha perso la vita all'interno del sito produttivo a causa di un infortunio sul lavoro. Secondo la prima ricostruzione dell'accaduto, la vittima sarebbe rimasta schiacciata e incastrata tra i rulli di un nastro trasportatore di grosse dimensioni e avrebbe riportato "lesioni incompatibili con la vita".

Il giovane rimasto vittima del drammatico incidente, Loum Cheik Ibraima, pare fosse addetto alla manutenzione e alle pulizie all'interno del sito produttivo ma, stando alle prime informazioni, non si sarebbe dovuto trovare all'interno dei locali in quel momento. 

All'arrivo dei soccorsi in azienda per il ragazzo non c'era già più nulla da fare e i sanitari hanno potuto soltanto constatarne il decesso. Le forze dell'ordine sono ora al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente che ha avuto il tragico epilogo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro in ditta, morto un ragazzo a Besana Brianza

MonzaToday è in caricamento