rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Torna pulita la chiesa in Brianza "ferita" con le bestemmie

La condanna del gesto da parte del comune

Una chiesa riempita di bestemmie con la bomboletta spary, a Muggiò. E altri edifici di culto - tutti diversi e tutti situati nel comune brianzolo - nelle settimane e nei mesi passati presi di mira col fuoco. Ora le scritte blasfeme dalla facciata del Santuario della Madonna del Castagno non ci sono più (erano già state coperte a poche ore di distanza dal raid vandalico) e il comune ha provveduto a ritinteggiare l'edificio.

"Il comune, interpretando il forte legame tra la cittadinanza ed il Santuario della Madonna del Castagno, ha provveduto a ritinteggiarene la facciata ferita. Con questo gesto simbolico si è voluto esprimere la condanna di Muggiò tutta allo sfegio e la vicinanza alla Comunità Pastorale" hanno comunicato dal municipio postando .

Le bestemmie sulla chiesa e gli incendi

La facciata del Santuario della Madonna del Castagno a Muggiò, in Brianza, era stata riemepita di bestemmie con un raid vandalico avvenuto con tutta probabilità nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 gennaio, ai danni della chiesetta di viale Libertà. E le scritte blasfeme non sono passate inosservate ai cittadini che venerdì mattina si sono ritrovati a passare nel tratto e rivolgendo uno sguardo al Santuario lo hanno trovato imbrattato. Non una ma più scritte, ripetute, seriali che hanno indignato e sorpeso la comunità. Tanto più che i raid vandalici contro le chiese della città sembrano ormai non essere più riconducibili a un gesto isolato. Nei giorni scorsi infatti era stata presa di mira la chiesetta di Santa Giuliana nel quartiere Taccona.

L'episodio risale a qualche giorno fa: le porte dell'ingresso della chiesa storica di via Confalonieri sono state annerite e le fiamme sarebbero partite dallo zerbino a cui qualcuno ha appiccato il fuoco. Non è chiaro se l'episodio - che risale ai giorni scorsi - possa avere un qualche collegamento con quanto avvenuto in estate proprio nella cittadina brianzola dove erano state prese di mira altre due chiese in una occasione era stata incendiata la porta di ingresso della chiesa della parrocchia di San Carlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna pulita la chiesa in Brianza "ferita" con le bestemmie

MonzaToday è in caricamento