Biassono, un cliente esce da casa sua con due dosi di cocaina: pusher nei guai

È successo nei giorni scorsi a Biassono, nei guai un cittadino marocchino di 37 anni

Immagine repertorio

Hanno visto un uomo uscire da casa sua con due dosi di cocaina in tasca e per il presunto pusher, un 37enne originario del Marocco, sono scattate le manette, braccato dai carabinieri . È successo l'altro giorno a Biassono, come riferito dai militari del gruppo Monza.

Gli investigatori erano sulle sue tracce da diversi giorni e quando hanno visto un cliente uscire dalla sua abitazione è scattata la perquisizione. Tra le mura di casa è stato trovato un altro grammo di "bianca", oltre a 340 euro in contanti; banconote che secondo gli investigatori sarebbero il frutto della sua attività illecita. Sia la droga che il denaro sono stati sequestrati, mentre per il 37enne sono scattati gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento