Rubava rame da edificio di Pedemontana: arrestato a Biassono

Un uomo è stato fermato dai militari che lo hanno colto in flagrante mentre cercava di portare via tubature nel prezioso metallo per un totale di 250 kilogrammi

Rubavano rame da un edificio di proprietà di "Autostrada Pedemontana Lombarda spa", ma sono stato colti in flagrante in via Don Consonni. E' accaduto a Biassono nel pomeriggio di ieri. D.L., nato in Albania nel 1978, pregiudicato e residente in paese, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile con l'accusa di tentato furto aggravato mentre tentava di rubare 250 kg di tubature pluviali in rame, materiale molto richiesto sul mercato nero. L'uomo è stato condannato con rito direttissimo patteggiando una pena di 2 mesi e 20 giorni e rimesso in libertà. Il complice, invece,  è riuscito a dlieguarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento