Cronaca

La Brianza saluta don Mario Riboldi, il sacerdote che viveva con i rom

I funerali verranno celebrati venerdì nella sua Biassono

Don Mario Riboldi

La Brianza piange e saluta don Mario Riboldi, più noto alle cronache come il  “sacerdote dei rom”. Venerdì 11 giugno, alle 11, nella sua Biassono, nella chiesa parrocchiale di San Martino, verranno celebrate le esequie del sacerdote che per una vita si è dedicato ai rom.

Don Mario Riboldi era nato a Biassono nel 1929 e poco dopo la consacrazione aveva deciso di portare la parola di Dio tra i rom e i sinti guadagnandosi fin da subito il soprannome di “Mario degli zingari”. Tanto da vivere in roulotte e da avere imparato anche le lingue dei rom.

Aveva vissuto e predicato a lungo il Vangelo nei campi nomadi alla periferia di Milano, ed era ritornato anche nella sua Brianza, in un campo rom di Brugherio, dove aveva trasformato una roulotte in una chiesa.

Ad annunciare la morte dell’instancabile sacerdote Stefano Pasta, dirigente della Comunità di Sant’Egidio. "È morto don Mario Riboldi - scrive Pasta - un uomo buono di Dio e uno dei più cari amici dei rom e sinti in Italia, Europa e in mezzo mondo. Ho avuto la fortuna di essergli amico e aver tante occasioni con lui per condividere preghiere, parole, pranzi, sogni, preoccupazioni, pensieri per tanti rom e sinti. Tanti sono i ricordi dei momenti vissuti insieme: ricordo quando - avevo appena finito le superiori - mi raccontò come aveva iniziato la traduzione del Vangelo di Marco in una delle tante lingue romanes che parlava. Ogni incontro era l’occasione per un nuovo aneddoto, vicino e lontano nel tempo”.

"Con Sant'Egidio - continua il dirigente della comunità - avevamo la tradizione della preghiera per i defunti rom e sinti a Milano, a cui ogni anno hanno partecipato tanti amici rom. Don Mario ha dedicato la sua vita ai rom e sinti, che amava. Ha testimoniato cosa vuol dire vivere la testimonianza, radicale e non scontata, del Vangelo. Lo ricordo nella preghiera e credo la sua bella vita sia un dono e anche una responsabilità per tutti noi".

La salma di don Mario Riboldi verrà tumulata nel cimitero di Biassono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Brianza saluta don Mario Riboldi, il sacerdote che viveva con i rom

MonzaToday è in caricamento