menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Lambro a Monza (Simone Bordin/Google Maps)

Il Lambro a Monza (Simone Bordin/Google Maps)

In bici tra le lastre di ghiaccio nel Lambro in secca: la "bravata" di quattro ragazzini

I cinque giovanissimi sono stati notati e fermati dalla polizia locale sabato pomeriggio

In sella alle loro biciclette correvano per Monza, senza usare strade, piste ciclabili e nemmeno marciapiedi. Sabato intorno alle 17 cinque ragazzini residenti a Muggiò hanno deciso di pedalare nel Lambro in secca, tra sessi, rigagnoli e lastre di ghiaccio. Rischiando davvero di cadere e di potersi fare molto male.

Ad accorgersi della presenza dei sedicenni in bici nel fiume è stata una agente della Polizia Locale cittadina impegnata in un controllo nella zona a ridosso di Spalto Piodo. L'agente ha fermato i ciclisti improvvisati e li ha invitati a uscire dal fiume.

I giovani sono stati riaffidati ai propri genitori che sono stati informati dell'accaduto. Non essendoci un regolamento comunale che sanziona questo comportamento la polizia locale ha inviato una comunicazione all'Ente Alto Lambro che si occuperà di comminare una multa ai ciclisti improvvisati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento