Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Enrico da Monza

Professoressa vede un giovane in sella alla sua bici appena rubata e chiama la polizia

Denunciato per ricettazione un 27enne del Gambia

E' andata a scuola e quando è uscita, al termine della lezione, non ha più trovato la sua bicicletta. Brutta avventura per una professorezza di 36 anni, milanese, che martedì pomeriggio ha dovuto incamminarsi sulla via del ritorno a piedi. 

Proprio mentre percorreva via Enrico da Monza però ha notato un giovane in sella a quella che sembrava la sua bicicletta. Così la donna ha dato l'allarme al commissariato di viale Romagna e i poliziotti hanno raggiunto e fermato il ragazzo, un 27enne originario del Gambia. 

La professoressa ha raccontato di aver raggiunto l'istituto Olivetti, dove lavora, intorno alle 15 e di essere uscita alle 17. Quando si è recata al parcheggio per recuperare la bici però non l'ha più trovata.

A sua discolpa invece il 27enne, irregolare sul territorio e con precedenti per reati in materia di immigrazione, ha riferito di aver appena acquistato la bicicletta da un cittadino marocchino di cui non ha saputo indicare le generalità. Per il ragazzo così è scattata una denuncia per il reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professoressa vede un giovane in sella alla sua bici appena rubata e chiama la polizia

MonzaToday è in caricamento