Cronaca

Va a spasso in sella a una bici rubata e con una tronchese nello zaino: denunciato

Nei guai un ragazzo di Concorezzo di 27 anni. Durante alcuni controlli i carabinieri sono riusciti anche a incastrare due ladre italiane che stavano rubando merce per 350 euro da un supermercato di Monza

Girava in sella a una bicicletta rubata con una tronchese nello zaino che aveva in spalla. E’ bastato questo ai carabinieri della compagnia di Monza per far scattare per l’uomo una denuncia.

Nei guai è finito un ragazzo di 27 anni di Concorezzo sorpreso dai militari con una bici che era stata rubata, e il furto denunciato, alla stazione di Monza qualche giorno fa.

A far crescere il sospetto dei carabinieri che l’autore del furto potesse essere proprio lui è stata la presenza dell’arnese da scasso trovato all’interno dello zaino che il 27enne aveva con sé con cui avrebbe potuto facilmente tagliare la catena che legava la bicicletta. Sempre negli scorsi giorni i carabinieri hanno denunciato due donne monzesi P. V. 46 anni e A. M. 29enne per aver tentato di rubare diversa merce da un supermercato del capoluogo brianzolo.

Le due ladre sono state sorprese e fermate mentre tentavano di passare inosservate con 350 euro di spesa.

Nell'ambito dei controlli predisposti sul territorio i carabinieri della compagnia di Monza sono stati impegnati con una serie di interventi per frenare in fenomeno della prostituzione e lo sfruttamento di giovani ragazze nell'area di viale Stucchi e viale Sicilia: anche in questo caso è scattata una denuncia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a spasso in sella a una bici rubata e con una tronchese nello zaino: denunciato

MonzaToday è in caricamento