Al via in Bicocca la nuova edizione del corso “Donne, politica e istituzioni”

80 posti disponibili, partecipazione gratuita. Iscrizioni aperte fino al 21 febbraio. 75 ore di formazione in aula, con lezioni anche nel fine settimana.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Milano, 29 gennaio 2013 - L’Università di Milano-Bicocca organizza la sesta edizione del corso “Donne, politica e istituzioni”, curato dal Comitato per le Pari Opportunità dell’Ateneo e realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Dalle questioni di genere all’organizzazione e funzionamento delle istituzioni parlamentari e governative in Italia e in Europa, passando dalla rappresentanza politica e di genere fino ai nuovi media, il corso affronta un’ampia rassegna di aree tematiche con lo scopo di di mettere a disposizione un insieme di conoscenze legate al mondo della politica e delle istituzioni.

Inizio lezioni il 9 maggio conclusione entro ottobre 2013. Sono previste 75 ore di lezione organizzate sulla base di due/tre incontri di tre ore ciascuno a settimana.

L’iscrizione è aperta a donne e uomini in possesso del diploma di scuola media superiore quinquennale.

«Mentre crescono i saperi e  le  competenze professionali dei soggetti femminili – afferma Carmen Leccardi, responsabile scientifica del corso e presidente del Comitato per le pari opportunità - risulta ancora del tutto insufficiente il riconoscimento di questi saperi da parte del mondo istituzionale e, soprattutto, della politica. Il corso si propone, attraverso l'offerta di un percorso formativo ad hoc e ormai collaudato, di portare alla luce le dinamiche che governano questo mancato riconoscimento. Al tempo stesso, si rivolge in eguale misura a donne e a uomini interessati alla comprensione di tali processi, gettando concretamente le basi per un loro superamento».
I posti disponibili sono 80, l’80 per cento dei quali riservati a donne. Il corso è totalmente gratuito grazie a un finanziamento dell’Università di Milano-Bicocca e del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. A studentesse e studenti, con frequenza uguale o superiore all'80 per cento delle ore di lezione e il superamento delle prove di verifica sarà rilasciato l'attestato di partecipazione al corso con l'attribuzione di 8 Crediti Formativi Universitari.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro giovedì 21 febbraio 2013. Per informazioni relative al bando, alla domanda di ammissione e immatricolazione, consultare il sito www.unimib.it alla pagina dedicata “vivere l’università – pari opportunità – corso donne, politica e istituzioni.  

Per informazioni ci si può anche rivolgere ad Antonella Asti, Comitato Pari Opportunità, tel. 02 64486202, e-mail pariopportunita@unimib.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento