Mangia una patatina e rischia di soffocare: salvata dalla mamma

La piccola ha rischiato di soffocare perché una patatina fritta le aveva ostruito le vie respiratorie. Sua madre, che aveva partecipato a un corso della croce rossa, è riuscita a salvarla

Solo la prontezza e la freddezza di sua mamma hanno evitato la tragedia. Quel corso seguito alla Croce rossa due anni fa le è tornato in mente e le ha permesso di praticare alla perfezione la manovra di disostruzione per salvare la sua piccola. 

Tanta paura martedì sera in un fast food di Cinisello Balsamo, al confine tra le province di Milano e Monza, dove una bimba ha rischiato di soffocare dopo aver mangiato una patatina fritta, che le ha ostruito le vie respiratorie. 

Sua madre, una donna residente nel lecchese, si è immediatamente accorta che qualcosa non andava ed è riuscita velocemente a disostruire le vie respiratorie della piccola, grazie alle tecniche imparate due anni fa durante un corso organizzato dalla Croce rossa. 

Tanto spavento, ma alla fine la bimba si è ripresa e sta bene. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento