rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Concorezzo

Acquaworld, bimbo salvato da una bagnina

E' successo nel pomeriggio di giovedì: ad accorgersi tempestivamente che il piccolo era rimasto sotto l'acqua privo di sensi è stata Roberta Roma

Gli ha davvero salvato la vita.

L'intervento di una bagnina dell'Acquaworld oggi è stato decisivo per un bambino che era rimasto sotto l'acqua privo di sensi.

Il piccolo, che era in gita con l'oratorio, si era allontanato dal gruppo ed era sfuggito alla vista dei suoi animatori. All'improvviso si è sentito male sott'acqua e non è più riemerso. Ad accorgersi che quel gioco in apnea stava durando troppo a lungo e ad insospettirsi è stata Roberta Roma, un'assistente di vasca. 

La ragazza si è tuffata e ha portato fuori dalla piscina il bambino che era privo di sensi.

Nell'attesa del 118 la giovane gli ha praticato il massaggio cardiaco facendogli riprendere conoscenza.

Il bimbo è stato ricoverato all'ospedale di Vimercate. 

"Siamo contenti che tutto si sia risolto bene" ha detto il Direttore di Acquaworld Marco Pavanello "il nostro personale è sempre in stato di massima allerta soprattutto quando ci sono molti gruppi di bambini in visita al nostro parco. Fortunatamente nella nostra struttura che ospita più di 250.000 persone all'anno, non si sono mai verificati incidenti seri ma rinnoviamo l'invito ai tanti oratori che in estate portano i bambini a divertirsi nei parchi acquatici e nelle piscine a mantenere la massima attenzione e non perdere mai di vista i più piccoli. Uno scherzo o un gioco stupido tra di loro, come pare stessero facendo in questo caso, può avere conseguenze anche gravi. "

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquaworld, bimbo salvato da una bagnina

MonzaToday è in caricamento