Bimbo si chiude dentro l'auto e resta "imprigionato": salvato

Attimi di panico in strada

Foto repertorio

La baby sitter lo aveva appena prelevato dall'asilo a pochi passi da dove aveva parcheggiato l'auto e lo aveva sistemato a bordo del seggiolino. Mentre la donna ha chiuso la portiera ed è passata dal lato conducente però il piccolo, due anni, ha premuto il pulsante della chiusura centralizzata dell'auto e si è chiuso dentro. Impossibile riaprire la vettura dall’esterno. Sono stati quindici minuti di tensione per una giovane donna a Cesano Maderno.

L’episodio è accaduto martedì pomeriggio in via Cadorna. Per quindici minuti, che sono apparsi interminabili, il bimbo è rimasto "prigioniero" dentro l’auto mentre all'esterno cominciava a radunarsi un piccoli drappello di mamme e curiosi che si premuravano per aiutare la donna a riaprire il veicolo. La baby sitter era disperata, anche perché faceva caldo e la temperatura all’interno della vettura si stava alzando. 

Alla fine, a risolvere il problema, è arrivato un carrozziere. Il professionista, con l’officina a pochi metri dal luogo dell’incidente, ci ha messo un attimo a riaprire l’auto, con un gancio che ha liberato il finestrino, senza nemmeno romperlo. Aperto lo sportello, la baby sitter ha riabbracciato il bambino e lo ha rinfrescato con un bicchiere d’acqua. Poi il piccolo è tornato a casa dalla mamma a cui è stato riferito l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento