Cronaca Brugherio / Via Giacomo Matteotti

Blackout in Brianza, tante città al buio: soliti problemi di sovraccarico

Martedì sera in tante città della Brianza, e in alcune zone del capoluogo, i cittadini hanno lamentato lunghi e fastidiosi blackout. Ecco il possibile motivo

Altra serata a lume di candela. E non per motivi di romanticismo. 

Anche martedì sera, dopo i tanti problemi e disservizi di lunedì, numerosi comuni brianzoli hanno dovuto fare i conti con lunghi e fastidiosi blackout. Tante le segnalazioni all’Enel dei cittadini, che hanno scelto anche i social network per sfogare la loro rabbia. 

I disservizi maggiori si registrano a Brugherio, comune già duramente messo alla prova lunedì, e a Varedo. Non mancano, però, cali di tensione e veri e propri minuti al buio anche in altri comuni brianzoli e a Monza. 

In tante città le luci si sono spente a “macchia”, con condomini illuminati a dispetto di altri, vicini, totalmente al buio. 

Proprio come spiegato da A2a, gestore del servizio di energia elettrica a Milano, il blackout con ogni probabilità è dovuto a problemi di rete sovraccarica, a loro volta causati da un massiccio uso di condizionatori per combattere il caldo. Lunedì sera il sindaco di Brugherio, Marco Troiano, aveva spiegato che Enel aveva due cabine fuori uso e che l’azienda avrebbe immediatamente cercato di risolvere i disagi. 

Una promessa, per ora, non mantenuta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blackout in Brianza, tante città al buio: soliti problemi di sovraccarico

MonzaToday è in caricamento