Blitz della polizia locale all'ex Buon Pastore: fioccano le denunce

All'interno dell'area ormai in disuso gli agenti hanno trovato due giovani marocchini ubriachi

Alle otto di mercoledì gli agenti della polizia locale di Monza hanno fatto un blitz all'interno dei locali dell'ex istituto Buon Pastore in via Pelletier. 

Il cancello dell'area che ospitava una struttura gestita da religiose era stato forzato e all'interno dei locali ormai in disuso da tempo, e trasformati in rifiugio di fortuna da senzatetto, gli uomini del comando di via Marsala hanno sorpreso due persone. Si tratta di due ragazzi di origine marocchina di 28 e 24 anni che erano completamente ubriachi. Insieme a loro nell'edificio abbandonato c'era un fusto di birra da cinque litri già quasi tutto vuoto.

Mentre il più grande dei due, in possesso del permesso di soggiorno, è stato denunciato perchè sorpreso senza il documento, per il connazionale, 24 anni, i guai sono stati peggiori. Il giovane è risultato gravato da un ordine di esplusione del Questore di Milano e per inottemperanza al provvedimento è stato denunciato. In quanto irregolare in Italia il 24enne è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano per il disbrigo delle pratiche di rito. 

Il giovane è risultato una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine visti i suoi numerosi precedenti: il 24enne era stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e a Monza in passato era stato sorpreso anche a spacciare droga. Entrambi poi sono stati denunciati per essersi introdotti in un'area di proprietà privata. Insieme agli agenti della polizia locale mercoledì mattina c'era anche il proprietario della struttura che ha provveduto a ripristinare la serratura del cancello di ingresso e mettere in sicureza nuovamente l'area. 

A fine dicembre inoltre era divampato un incendio all'interno dell'ex istituto di via Pellettier. Le fiamme in quell'occasione avevano avvolto i locali trasformati in rifugio di fortuna da qualche avventore che via aveva trovato riparo dal freddo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento