Blitz nell'ex convento delle suore: arrestato spacciatore

Nei locali abbandonati l'uomo, 31 anni, irregolare, aveva improvvisato un rifugio di fortuna

Blitz all'ex convento di via Pellettier a Monza dove gli agenti del commissariato di Polizia di Stato hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un pusher irregolare.

I controlli nell'area abbandonata, dove da qualche tempo i poliziotti avevano notato alcuni movimenti sospetti, sono scattati nella notte di giovedì quando due volanti hanno raggiunto l'edificio e il personale ha perquisito i locali. Al primo piano i poliziotti hanno notato una porta chiusa a chiave dall'interno e voci provenienti dalla stanza: dopo aver atteso che qualcuno aprisse hanno fatto irruzione e sorpreso uno spacciatore intento a disfarsi di alcuni involucri contententi droga.

L'uomo, O.M., marocchino di 31 anni irregolare sul territorio, è stato bloccato e arrestato per detenzione ai fini di spaccio. Nel sacchetto che stava tentando di nascondere aveva 14 dosi di cocaina per un totale di 8 grammi, due pezzi di hashish, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento e addosso i poliziotti gli hanno trovato 400 euro in contanti. 

Nella stanza insieme all'uomo c'era anche una donna italiana, risultata estranea ai fatti. Lo spacciatore aveva improvvisato proprio all'interno dell'ex convento il suo rifugio con alcuni giacigili di fortuna, oggetti personali e tutto il materiale che gli occorreva per portare avanti il suo "mestiere".

L'intervento si colloca nell'ambito dell'attività di contrasto del fenomeno dello spaccio portata avanti dal personale della Polizia di Stato a Monza con particolare attenzione all'area a ridosso dei giardini di Via Artigianelli. Lo stesso pusher 31enne qualche giorno fa era stato fermato durante un controllo dai poliziotti ma era riuscito a fuggire via prima di essere identificato. La sua fuga però, evidentemente, non è durata a lungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento