Blitz delle Fiamme Gialle in un magazzino cinese

30mila articoli pronti a essere immessi sul mercato sequestrati perchè senza etichetta

Montagne di articoli pronti a essere venduti ma fuori legge.

Le fiamme gialle di Seregno hanno sequestrato oltre 30mila prodotti fabbricati in Cina perché senza un’etichetta che indicasse la composizione del prodotto e dell’importatore.

Con un blitz in un magazzino di Nova Milanese tutta la merce, per un valore di oltre 80mila euro, pronta a essere immessa sul mercato, è stata sequestrata.

Al rappresentante legale del magazzino toccherà una multa che potrebbe arrivare a 25.800 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento