rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Inquinamento, a Vimercate scattano le limitazioni di primo livello da mercoledì

Le disposizioni in vigore a causa del superamento per quattro giorni consecutivi del valore di 50 microgr/M3 di PM10. A Monza misure antismog non attive

Torna l'allarme inquinamento in Brianza. A Vimercate da mercoledì scatteranno le misure antismog di primo livello per l'inquinamento decise da Regione Lombardia. 

Da martedì 21 novembre, come annunciato da Città Metropolitana, nei comuni della Regione Lombardia della Fascia 1 e della Fascia 2 con più di 30.000 abitanti presso i quali opera un adeguato servizio di trasporto pubblico locale e negli altri comuni aderenti, sono attive le misure temporanee di primo livello previste dalla D.G.R. 7095/2017 della Regione Lombardia, in aggiunta alle misure permanenti in vigore dal 1 ottobre 2017 e al 31 marzo 2018. I comuni della Città metropolitana di Milano con popolazione superiore a 30.000 abitanti sono: Milano, Paderno Dugnano, Rozzano, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Cologno Monzese, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Legnano, San Donato Milanese, Rho, Segrate, Sesto San Giovanni, San Giuliano Milanese e Abbiategrasso. 

Da Vimercate martedì mattina è arrivato l'annuncio che a partire da mercoledì saranno attive le misure antismog anche nel comune brianzolo a causa del superamento per quattro giorni consecutivi del valore di 50 microgr/M3 di PM10. "Per questo motivo" - informano dal municipio - "il divieto di circolazione sarà esteso anche alle autovetture diesel private Euro 3 e Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 e ai veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30". 

Le misure antismog non risultano invece attive a Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento, a Vimercate scattano le limitazioni di primo livello da mercoledì

MonzaToday è in caricamento