Troppo inquinamento, scatta il blocco del traffico a Milano e in alcuni comuni dell'hinterland

Dopo la decisione di mercoledì dal sindaco del capoluogo lombardo Pisapia anche i comuni di Sesto San Giovanni, Paderno Dugnano, Bresso e Cinisello Balsamo hanno manifestato la loro adesione. Stop alle auto dal 28 al 31 dicembre

Il livelli di inquinamento nel capoluogo lombardo, nell'hinterland e a Monza e Brianza si mantengono ancora elevati. Per frenare l'avanzata dello smog Milano ha scelto il blocco totale del traffico.

Mercoledì è stata emanata un'ordinanza che vieta la circolazione alle auto nelle giornate di lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 dicembre 2015 (Leggi qui i dettagli).

Insieme al capoluogo lombardo hanno manifestato la loro adesione al provvedimento anche i comuni di Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Paderno Dugnano, Cusano, Cormano e Bresso. Le centraline di tutta la Lombardia registrano valori fuori norma del Pm10 da ormai un mese e le condizioni metereologiche indicano la possibilità che la situazione si protrarrà anche nelle prossime due settimane.

Gli orari dello stop sono dalle 10 alle 16. “In Giunta, oltre ad aver deciso la proroga degli sconti per l’utilizzo dei mezzi pubblici - ha dichiarato l’assessore milanese all’Ambiente Pierfrancesco Maran -, abbiamo ritenuto di assumere questa ulteriore misura a tutela della salute dei nostri concittadini. Auspichiamo che analogo provvedimento sia assunto dai Comuni della Città metropolitana e lombardi”. Nella giornata di giovedì sarà emanata l’ordinanza relativa al blocco della circolazione che verrà subito pubblicata sul sito del Comune di Milano.

A Monza invece resta in vigore l'ordinanza anti-smog che vieta la circolazione ad alcune categorie di veicoli e prevede la chiusura delle porte dei negozi e l'abbassamento della temperatura di un grado negli edifici. Non è stato ipotizzato al momento il blocco totale del traffico.

Di fronte alle iniziative adottate da parte degli altri comuni limitrofi però Legambiente a Monza ha chiesto lintroduzione di misure anti-inquinamento più incisive. "Visto il perdurare delle condizioni atmosferiche che favoriscono il mantenimento di alti valori dell'inquinamento dell'aria e tenendo presente le decisioni assunte da diverse amministrazioni pubbliche di città limitrofe a Monza, chiediamo al Sindaco della nostra città di adottare anche gli stessi provvedimenti di blocco del traffico dal 28 al 30 Dicembre" ha fatto sapere Atos Scandellari, presidente del locale Circolo Legambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ricordiamo che l'Agenzia Europea per l'Ambiente," precisa Scandellari "ha recentemente quantificato in oltre 84.000, lo 0,15% della popolazione italiana, le persone che, annualmente, muoiono prematuramente a causa dell'inquinamento atmosferico e che anche modeste riduzioni delle concentrazioni portano ad apprezzabili riduzioni di queste percentuali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento