menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esche avvelenate (Foto archivio)

Esche avvelenate (Foto archivio)

Sospetti bocconi avvelenati per cani trovati in un giardinetto a Lissone

Il rinvenimento, comunicato dalla polizia locale, è stato effettuato nell'area verde di via Bernasconi

Bocconi probabilmente avvelenati in un giardinetto. Questa la scoperta fatta a Lissone, in un'area verde in via Bernasconi, all'angolo con via Nullo. Le esche, comparse per la prima volta mercoledì sono state trovate nei dintorni anche il giorno successivo e, per la terza volta, venerdì mattina sul posto è intervenuta la polizia locale.

Tra l'erba sono spuntate delle esche che si sospetta siano avvelenate e, come specificano dal comando di polizia locale cittadino, potrebbero essere perciolose sia per le persone - soprattutto per i bambini - che per gli animali. In seguito alle segnalazioni ricevute sono stati avviati gli accertamenti necessari: la zona è stata bonificata e delimitata e sono stati affissi i cartelli con la comunicazione e sono state fornite indicazioni nell'eventualità che l'episodio si possa ripetere. 

Se qualcuno dovesse trovare i bocconi avvelenati può chiamare la centrale operativa della polizia locale ed evitare di avvicinarsi e toccare le esche, attendendo l'arrivo delle autorità competenti. 

Per capire esattamente di che cosa si tratta si attendono i riscontri delle analisi della Ats che stabiliranno che cosa contengano i bocconi e se in città ci sia davvero qualcuno che ha deciso di dichiarare guerra agli amici a quattro zampe. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento