Borse di marca contraffatte vendute sui banchi al mercato e spacciate per "originali"

Denunciato a Monza per contraffazione dalla polizia locale un ambulante senegalese sorpreso anche senza alcuna licenza

Le borse sequestrate

Erano state contraffatte così bene da sembrare vere ma all'occhio attento degli agenti della polizia locale di Monza quei dettagli poco curati e sospetti su borse di lusso vendute al mercato non sono passati inosservati.

Un ambulante senegalese di 35 anni privo di qualsiasi licenza è stato denunciato venerdì mattina per contraffazione: sul suo banco abusivo a Cederna sono state rinvenute durante alcuni controlli quattordici borse di note marche tra cui Chanel, Prada e Louis Vuitton tutte non originali.

La marce è stata sequestrata e per l'uomo sono arrivati i guai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento