"Pulisci a terra schiava", 16enni finiscono in comunità: botte e minacce di morte alla madre

Botte, minacce, richieste di soldi e "rapimenti". I due sedicenni erano già finiti nei guai quando a Monza con una baby gang avevano aggredito un agente della polizia locale

"Pulisci a terra schiava". Glielo urlavano ogni volta quando, dopo averla picchiata, sputavano a terra e devastavano l'appartamento alla ricerca di soldi o oggetti da vendere. Un inferno che andava avanti da marzo 2015, come ha rivelato la donna, una mamma italiana di trentanove anni, che all'inizio giustificava 'l'esuberanza' dei suoi aguzzini, i due figli gemelli di sedici anni. Fino all'inizio del 2016 quando, ormai stanca e rassegnata, si è rivolta ai carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni.

Lunedì pomeriggio, i militari hanno prelevato i due dalla loro abitazione nella periferia di Cologno Monzese (Milano) e li hanno portati in due diverse comunità per minori, in Lombardia e in Piemonte. Sono accusati di maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni aggravate. Erano arrivati a puntare contro la mamma un coltello: "Ti ammazziamo se non ci dai i soldi".

Una storia di violenza familiare terribile con una madre in balia dei propri figli e un padre - separato dalla donna - assente. I genitori, entrambi operai e incensurati, nel tempo hanno subito innumerevoli violenze e richieste di denaro da parte dei due adolescenti, forti del fatto di essere in due. La richiesta di soldi aveva cadenza quotidiana. Venti o dieci euro che poi venivano spesi in droga e alcol. 

Tanti gli episodi raccontati dalla donna ai carabinieri. Spesso i figli mettevano in atto dei veri e propri rapimenti. Erano arrivati a rinchiudere la trentanovenne a chiave in una camera - o nel terrazzo - per poter rovistare la casa, mettendola soqquadro, alla ricerca di denaro.

Oltre ad essere studenti di una scuola superiore della zona, il curriculum del due 'vanta' già alcuni episodi di vandalismo finiti anche sulle cronache locali. Per esempio, nel mese di gennaio, hanno preso parte alle "gesta" della baby gang che ha aggredito un agente della polizia locale di Monza, dopo aver molestato e importunato i passanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento