Cronaca

"Senza botti è festa per tutti", il comune dalla parte degli animali

Non è stata emanata un'ordinanza che vieta i botti la notte del 31 dicembre 2015 nel rispetto degli animali ma l'amministrazione comunale ha avviato una campagna di sensibilizzazione

Monza non vieterà i botti di Capodanno. 

Nonostante la battaglia portata avanti in consiglio comunale dal consigliere di Primavera Monza, Paolo Piffer, l'amministrazione comunale del capoluogo brianzolo ha deciso di non emanare alcuna ordinanza per impedire i botti di Capodanno ma ha promesso una campagna di sensibilizzazione.

"In occasione del Capodanno 2016 il Comune di Monza avvia una campagna di sensibilizzazione per contrastare i botti di capodanno che spesso impauriscono gli animali" spiegano dal municipio da dove è stato anche predisposto un prontuario con dei suggerimenti. Ecco di seguito alcuni consigli.

-Tenerli in casa anche se di solito vivono in giardino. Potrebbero fuggire terrorizzati causando e restando vittime di incidenti stradali.

- Dotare gli animali di collarino e targhetta di riconoscimento, in modo tale che possano essere recuperati in caso di fuga.

- Non lasciarli a casa da soli: si festeggia con loro il nuovo anno o si affidano a persone che conoscono.

- Vanno lasciati in un ambiente sicuro e a loro familiare, chiudendo se possibile anche finestre e persiane per attutire suoni e bagliori.

- Lasciare le luci e la tv accese.

- Non vanno portati a festeggiare e nemmeno a passeggiare, intorno alla mezzanotte. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Senza botti è festa per tutti", il comune dalla parte degli animali

MonzaToday è in caricamento