Bovisio Masciago, "Non ci pagano": operai salgono su una gru e minacciano di buttarsi

Le forze dell'ordine stanno trattando con gli operai. Sul posto Vigili del fuoco e 118

Immagine repertorio

Nella mattinata di giovedì 31 gennaio due operai che stanno lavorando alla nuova scuola di via Monsignor Mariani a Bovisio Masciago sono saliti su una gru del cantiere: minacciano di buttarsi se non verranno pagati. Secondo quanto trapelato si tratta di due lavoratori egiziani di una ditta che si occupa di lavorazioni di cartongesso, non avrebbero ricevuto dall'azienda che ha vinto l'appalto pagamenti per circa 90 mila euro per lavori eseguiti.

Sul posto ci sono i mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Desio, con il maggiore Mansueto Cosentino, che stanno tentando di trattare con gli operai. Non solo: ci sono le ambulanze del 118, oltre al primo cittadino Giuliano Soldà con il vicesindaco Paolo Bosisio. Il sindaco ha riferito alla stampa che il comune è in regola con i pagamenti alla ditta titolare dell'appalto. I due, che sono abbarbicati circa 30 metri di altezza dalle 8 di giovedì, rischiano una denuncia per interruzione di cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scuola di via Don Mariani

I lavori per la costruzione della nuova scuola di via Don Mariani sono iniziati nel 2017 e prevedono la costruzione di un edificio composto da 13 aule, una palestra, una mensa, la biblioteca e almeno due sale polifunzionali. Per l'evento sono stati stanziati circa 5,5 milioni di euro e sarebbero dovuti terminare entro l'estate del 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento