Picchia la moglie, la donna si vergogna e dice di essere stata aggredita e rapinata in casa

A ridurla così invece era stato il marito 36enne giocatore incallito. La vittima ai carabinieri alla fine ha detto la verità e l'uomo è stato arrestato

L'arresto

Un matrimonio d'amore e tante piccole attenzioni che rendevano ogni momento condiviso speciale fino a che il risentimento, la delusione e la rabbia che l'uomo ha iniziato a covare dopo la perdita del lavoro e il sopraggiungere di un grave lutto in famiglia non si sono riversati tutti sulla moglie. 

Giorno dopo giorno la violenza e l'aggressività in casa hanno preso il posto dell'affetto e la situazione è precipitata quando il marito, 36 anni, incensurato, ha incominciato a giocare a “bingo” sperperando il denaro della famiglia.

E' stato così che l'uomo, a Bresso l'altra sera, per l'ennesima volta, ha aggredito e picchiato la donna fino a lasciarle sul volto i segni di quella violenza. La signora, sanguinante, è riuscita a fuggire via e, vergognandosi di quanto accaduto, ha detto ai vicini di essere stata aggredita e rapinata in casa da malviventi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima poi ha raggiunto la vicina stazione dei carabinieri dove i militari della compagnia di Cassano d'Adda l'hanno soccorsa e rassicurata. Ai carabinieri la donna ha raccontato la vera storia dei suoi lividi e il marito violento è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento