Briantenopea, Procura chiede giudizio immediato per i 37 arrestati

Tra gli arrestati nel corso dell'operazione del 4 marzo scorso anche l'ex assessore all'Ambiente Giovanni Antonicelli. Secondo l'accusa, avrebbero avuto stretti legami con la camorra.

MONZA - Chiesto il giudizio immediato per i 37 imputati dell'operazione "Briantenopea", che il 4 marzo scorso portò in carcere tra gli altri  anche l'ex assessore all'Ambiente Giovanni Antonicelli. Secondo le accuse, gli arrestati avrebbero costituito un'associazione criminosa dedita al riciclaggio, clonazione di bancomat, rapine, spaccio, estorsione ed usura: gli  inquirenti ritengono inoltre che la banda avesse rapporti stretti con clan camorristici del Napoletano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento