Cronaca

Veleno nel giardino di casa per intossicare i cani: "Aiutateci a trovare chi li ha avvelenati"

L'appello di una famiglia di Brugherio. Un gesto vigliacco che avrebbe potuto anche coinvolgere i bambini

Immagine di repertorio

Se qualcuno ha visto qualcosa o ha informazioni si rivolga ai Carabinieri della caserma di Brugherio. Questo l’appello lanciato sui social da una famiglia di Brugherio e che ben presto ha fatto il giro della rete. Una richiesta di aiuto per identificare colui (o colei) che ha gettato veleno per topi nel giardino della loro abitazione in via Benedetto Croce avvelenando i cani.

Il fatto, come si legge nell’appello, è accaduto domenica 20 giugno quando i proprietari hanno trovato nel giardino della loro abitazione un'ingente quantità di veleno per topi. Quadretti dal coloro azzurro che i cani hanno ingerito. Immediata la corsa dal veterinario nel disperato tentativo di salvare i loro adorati amici a quattro zampe.

Un gesto che, come spiegano le vittime nella loro lettera, avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi. Quei quadretti di veleno sarebbero potuti finire nella mani o nella bocca di qualche bambino che abitualmente frequenta l’abitazione.

La famiglia si è immediatamente recata dai Carabinieri di Brugherio, consegnando anche le immagini del sistema di videosorveglianza dell’abitazione. La famiglia ha sporto denuncia e ha consegnato anche il veleno trovato.

Nella speranza di risalire ben presto all'autore di un gesto inqualificabile: una cattiveria senza giustificazioni verso animali indifesi. 

FOTO - Il veleno rinvenuto nel giardino (Facebook)

veleno per topi-2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veleno nel giardino di casa per intossicare i cani: "Aiutateci a trovare chi li ha avvelenati"

MonzaToday è in caricamento