Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Roma

Brugherio, fermato un 21enne dominicano con un coltello: aveva rubato in casa del fratello

Controlli intensificati da parte dei militari della compagnia di Monza: in piazza Roma, a Brugherio, un ragazzo è stato sorpreso con oggetti atti allo scasso e un coltello. Gli accertamenti sulle impronte digitali dopo un furto dello scorso maggio lo avevano individuato come autore. Il 21enne è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto

I carabinieri lo stavano cercando perchè le impronte digitali prelevate dopo un furto con scasso in abitazione a Brugherio conducevano a lui.

Il ladro però, un ragazzo di 21 anni originario della Repubblica Dominicana e con precedenti per reati contro il patrimonio alle spalle, risultava senza fissa dimora e per questo irreperibile. A rintracciarlo poi, durante un controllo disposto a prevenzione dei furti in abitazione, ci hanno pensato i militari della stazione cittadina che lo hanno sorpreso in piazza Roma con in tasca un "bottino" che ha complicato ancora di più la sua posizione.

Il giovane fermato infatti aveva con sè un arnese atto allo scasso, un coltello, un cellulare di sospetta provenienza, una patente risultata smarrita anni fa e non intestata a lui, qualche grammo di hashish e una carta bancomat rubata a Brugherio lo scorso maggio.

La tessera era stata trafugata, insieme ad altre carte, durante un furto in appartamento che, secondo quanto portato alla luce dai rilievi sulle impronte digitali prelevate in quell'occasione, aveva visto in azione il ladro 21enne. Il ragazzo si era introdotto in casa forzando la porta finestra della cucina e poi era fuggito via. 

Dagli accertamenti emersi è anche risultato che la vittima che era stata derubata era il fratello, da parte di madre, del ladro. Il ragazzo è al momento sottoposto a fermo di indiziato delitto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brugherio, fermato un 21enne dominicano con un coltello: aveva rubato in casa del fratello

MonzaToday è in caricamento