Brugherio. maxi sequestro di droga: avverte la Polizia Locale e fa sequestrare due milioni di eroina

La sostanza rinvenuta in un sacchetto abbandonato per strada. Un passante chiama i vigili pensando che si tratti di inquinamento: all'arrivo degli agenti invece la sorpresa

Maxi sequestro di eroina a Brugherio nei giorni scorsi. Insolite le modalità con cui la droga è stata ritrovata. A far intervenire gli uomini della Polizia Locale è stato infatti un normale cittadino. Questi, dopo aver visto un uomo liberarsi di un sacchetto per strada, ha avvertito i vigili pensando si trattasse di inquinamento di suolo pubblico. Niente di più sbagliato. All'arrivo gli uomini del comandante Pierangelo Villa hanno trovato ben altro: diversi panetti di eroina per un valore di mercato di un paio di milioni di euro. Le indagini sono in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento