menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Pusher braccato fuori da casa dai carabinieri

È successo nella serata di mercoledì 5 dicembre a Brugherio, nei guai un 35enne

Spaccio di stupefacenti. È l'accusa a cui deve rispondere un uomo di 35 anni arrestato dai carabinieri nella serata di mercoledì 5 dicembre a Brugherio. La notizia è stata resa nota dai militari del gruppo Monza.

Tutto è accaduto nel centro storico quando una pattuglia della stazione di Brugherio ha notato la presenza sospetta di una persona presso l'abitazione del 35enne. Il presunto pusher, come riportato dai carabinieri, sarebbe stato braccato proprio dopo aver ceduto una dose di cocaina: addosso al "cliente" sono stati trovati 0,7 grammi di bianca, mentre nell'abitazione del 35enne sono stati trovati 145 euro, contanti che per gli investigatori sarebbero il "provento della sua attività illecita". 

Il 35enne è stato arrestato e ristretto ai domiciliari presso la sua abitazione, mentre le banconote sono state sequestrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento