Si apre una buca in strada: Brianzacque al lavoro

Tecnici al lavoro in via Prina, di fronte alla chiesa di San Biagio: mercoledì sera si è aperta una buca del diametro di 30 centimetri

La buca in via Prina

Una buca si è aperta proprio al centro della carreggiata stradale mercoledì sera in via Prina.

Per metetre in sicurezza l'area e per intervenire sulla "voragine" che si è creata in seguito a un cedimento del manto stradale proprio di fronte alla chiesa di San Biagio sono intervenuti immediatamente i tecnici di BrianzAcque. Intorno alle 20 in via Prina sono accorse le squadre del settore fognatura della monoutility idrica, la Polizia Locale e i tecnici dell’ufficio viabilità del Comune che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area.

Per individuare l’esatta causa del cedimento, nelle prime ora della mattinata di giovedì, BrianzAcque, gestore unico del servizio idrico integrato sul territorio, ha quindi eseguito una videoispezione che ha evidenziato la rottura di un vecchio condotto fognario. "Una volta trascorso l’orario di massimo afflusso di traffico, sono partite le operazioni di scavo per la sostituzione del manufatto con una nuova tubazione in Pvc. Il tratto di strada coinvolto dai lavori è stato chiuso in entrambe le direzioni di marcia fino al termine dei lavori" rendono noto da Brianzacque.

Dal municipio fanno sapere che resterà "chiuso il tratto da vicolo Borghetto a via Monti e Tognetti per lavori di ripristino del manto stradale a seguito di un cedimento dovuto alla rottura di un tubo fognario. Deviazioni per bus z203, z205, z206 e z209".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento