Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Brugherio / Via Nazario Sauro

"Nidi" a Brugherio, c'è ancora tempo per il "Buono 0-3 anni"

Riaperti i termini del buono per chi non ha potuto iscrivere i propri figli nei due nidi comunali o è rimasto fuori graduatoria. Il buono coprirà parte della maggior spesa delle famiglie. Necessario un Isee sotto i 22mila euro

E' stato riaperto il termine per le domande del "Buono 0-3 anni" destinato alle famiglie che, non avendo trovato posto nei nidi pubblici, usufruiscono dei nidi privati (ovunque siano) o, al limite, di nidi pubblici fuori città. Il Buono è valido per marzo-luglio 2012 e consiste nella copertura, da parte del comune, di fino al 70% della differenza che le famiglie sono costrette a pagare in più. L'entità della copertura varia comunque dal 40 al 70% a seconda del reddito familiare.

Ecco i requisiti per accedere al buono: la residenza (e domicilio) a Brugherio, una regolare attività lavorativa dei genitori (o del genitore che convive col bambino), la frequenza di un nido per 5 giorni alla settimana (almeno 5,5 ore al giorno), per almeno 4 mesi (marzo-luglio 2012) e un Isee fino a 22mila euro.

La domanda va presentata all'asilo Nido Munari (via N. Sauro 135), presso l'ufficio asili nido, dal 13 febbraio al 2 marzo, al mattino, scaricando il modulo dal sito internet del comune o ritirandolo nel medesimo ufficio o all'Urp di piazza Battisti. Nella graduatoria verrà data priorità alle famiglie in cui almeno un genitore risieda a Brugherio da almeno 5 anni e alle famiglie in cui almeno un genitore appartenga alle forze armate.

Nel frattempo sono anche state pubblicate le graduatorie d'ammissione ai due nidi comunali Munari (ex Torazza) e Andersen (ex Kennedy).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nidi" a Brugherio, c'è ancora tempo per il "Buono 0-3 anni"

MonzaToday è in caricamento