Paura domenica mattina durante una gita: autobus incastrato

Un mezzo di Seregno con sei persone in gita è rimasto bloccato in uno dei tornanti del passo della Presolana: è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco

E' successo verso mezzogiorno di domenica quando le sei persone che erano su un autobus prossime a raggiungere la meta di una gita hanno temuto il peggio.

L'autobus sul quale viaggiavano, un mezzo proveniente da Seregno, si è improvvisamente incastrato in un tornante del passo della Presolana.

L'incidente è avvenuto in territorio bergamasco lungo la strada che porta in val Seriana.

L'autobus non è riuscito a ultimare alcun tipo di manovra, restando fermo e bloccato in un tornante.

Tanta la paura per i sei passeggeri a bordo, tutti illesi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo il delicato intervento dei vigili del fuoco ha permesso di rimettere in carreggiata il mezzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento