Coltivava "maria" con piante da 2 metri e mezzo: arrestato

L'operazione è stata condotta dai carabinieri di Trezzo. A finire in manette in 33 enne di Busnago assieme a un complice minorenne

BUSNAGO -  Una serra in casa. Valeva tra i 20 e i 30 mila euro l' «erba» che S.L.,  33 enne di Busnago  aveva in casa. L'uomo coltivava marijuana in casa: i carabinieri, prima di arrestarlo, hanno trovato 8 piante alte circa 2 metri e mezzo e altre 17 in fase di crescita. Con lui "collaborava" un minorenne di Grezzago. L'arresto è stato eseguito dai Carabinieri di Trezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento