Rubano spiccioli in chiesa: under 14, non imputabili

I due ragazzini, di origine rom, si sono introdotti all'interno della chiesa l'altra notte, presumibilmente con l'intento di fare qualche danno alle strutture più che di rubare poche decine di euro

Nella notte tra mercoledì e giovedì sono entrati dentro la chiesa di San Giovanni Evangelista a Busnago, hanno danneggiato le porte e hanno forzato una cassetta per le offerte per prelevare poche decine di euro. Al parroco, don Stefano, non è rimasto altro che andare a denunciare l'accaduto ai carabinieri di Trezzo, non appena scoperto il furto.

E i carabinieri, dopo una indagine molto rapida, sono riusciti a identificare gli autori: due ragazzini minori di 14 anni e perciò non imputabili, si presume rom. Secondo i militari non avevano intenzione di rubare denaro quanto piuttosto di danneggiare le strutture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento