menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capanni di caccia abusivi nei campi e fucili: blitz anti-bracconaggio a Vimercate

Cinque uomini sono stati denunciati nel corso dell'operazione condotta nel weekend dagli agenti della polizia provinciale in collaborazione con i carabinieri forestali di Carate Brianza

Blitz antibracconaggio a Vimercate. Nel corso del weekend gli agenti della polizia provinciale in collaborazione con i carabinieri Forestali di Carate Brianza sono intervenuti in località Montalino, vicino al confine con Carnate, dove sono stati scoperti alcuni capanni di caccia abusivi.

Qui, in costruzioni rustiche adibite a rifugi di caccia, venivano nascosti ,e poi utilizzati, mezzi e strumenti vietati tra cui il richiamo elettronico per gli uccelli. Dopo alcune indagini, gli agenti hanno sorpreso quattro uomini in flagranza di reato ponendoli in stato di fermo con successiva denuncia.

Nell’ambito delle operazioni sono stati sequestrati cinque fucili, dodici tordi bottaccio e uno strumento elettronico per la riproduzione di richiami sonori per la fauna migratoria.

foto3-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento