Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Cadavere ritrovato nell'Adda a Trezzo: l'uomo era scomparso da pochi giorni

Mercoledì mattina sono intervenuti 118, carabinieri e vigili del fuoco

Il cadavere di uomo di 52 anni mercoledì mattina è stato trovato nel fiume Adda a Trezzo, alle porte della Brianza. Sul posto sono intervenuti insieme 118, carabinieri e vigili del fuoco.

La scomparsa e il tragico ritrovamento

Il corpo dell'uomo, che era scomparso da Roncello da lunedì, è stato visto galleggiare nel fiume dalle forze dell'ordine ed è stato subito recuperato. L'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato sul posto un'ambulanza e un'auto medica ma i soccorritori non hanno potuto fare nulla: l'uomo era già deceduto. Secondo quanto emerso la morte del 52enne, la cui scomparsa era stata denunciata martedì, sarebbe da ricondurre a un gesto volontario.

Come riferito dai militari, l'uomo, residente a Roncello, aveva problemi di depressione e si era allontanato spontaneamente da casa con la sua auto lunedì, senza farvi più rientro. Il veicolo, parcheggiato e chiuso a chiave, è stato rinvenuto a circa 300 metri in linea d’aria dal luogo in cui è stato trovato il cadavere. Il giorno stesso della denuncia della scomparsa dell'uomo erano partite le ricerche per rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere ritrovato nell'Adda a Trezzo: l'uomo era scomparso da pochi giorni

MonzaToday è in caricamento