menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE DI REPERTORIO

IMMAGINE DI REPERTORIO

Giallo alle porte della Brianza, cadavere trovato nei boschi

Il corpo dell'uomo rinvenuto domenica sopra Eupilio, nel comasco, non è ancora stato identificato

Domenica il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto alle porte della Brianza, nei boschi del Monte Cornizzolo, appena sopra Eupilio.

A fare la macabra scoperta è stato un gruppo di ragazzini, impegnati insieme ad alcuni volontari e alle loro famiglie, in una giornata dedicata alla pulizia del verde. Dalla terra i giovani hanno visto spuntare delle ciocche di capelli e il profilo di un naso e nei boschi sono giunti immediatamente i carabinieri.

Ad oggi il cadavere ritrovato nei boschi non ha ancora un nome. Il corpo senza vita non ha - ad oggi - un'identità che vi corrisponda. Gli inquirenti non hanno avuto riscontri con nessuna delle persone scomparse tra le province di Como, Lecco e Monza-Brianza. C'è, però, una certezza: si tratta di omicidio.

Un foro è stato, infatti, trovato sul capo della vittima, seppellita completamente nuda in una buca e ricoperta di terriccio e fogliame più un mese fa. In attesa delle risposte che solo l'autopsia potrà dare, proseguono le indagini per stabilire chi sia quell'uomo di mezza età, dalla carnagione chiara e dai pochi capelli brizzolati ritrovato morto nei boschi sopra Eupilio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento