rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca

Un cadavere trovato in un bosco in Trentino potrebbe essere di un monzese

A trovarlo un escursionista. Potrebbe appartenere a un uomo scomparso, originario di Riva del Garda e residente a Monza

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato in un bosco a Brentonico, in Trentino. Venerdì 26 agosto un escursionista l'ha notato mentre camminava sopra alla località Saccone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato un'indagine per fare luce sulla vicenda.

A fianco al cadavere - che potrebbe appartenere a un uomo scomparso che risiedeva a Monza - è stato rinvenuto anche un borsone che conterrebbe dei documenti. Sono attualmente in coso tutti gli accertamenti da parte della Procura. 

Tra le ipotesi al vaglio, c'è anche quella che il corpo possa appartenere a un 44enne scomparso alla fine di gennaio del 2020, originario di Riva del Garda e residente a Monza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cadavere trovato in un bosco in Trentino potrebbe essere di un monzese

MonzaToday è in caricamento