Cronaca Lentate sul Seveso

Parè, cadavere nel lago: potrebbe essere un uomo brianzolo

Il ritrovamento mercoledì mattina. Le prime ipotesi farebbero pensare a un 40enne scomparso da Lentate sul Seveso il cui allontanamento era stato denunciato dalla famiglia martedì

Mercoledì mattina è stato trovato un cadavere nelle acque di Parè, a Valmadrera. L'allarme è stato lanciato da alcuni passanti che hanno notato il corpo riaffiorare dal lago: secondo le prime ipotesi degli inquirenti potrebbe trattarsi di un 40enne brianzolo, scomparso martedì da Lentate sul Seveso.

Sarebbe un uomo di circa 40 anni, robusto e vestito con abiti sportivi. I familiari dell'uomo scomparso da lentate ne avevano denunciato la scomparsa il giorno precedente.

Dopo l'allarme sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno proceduto al recupero del corpo. I primi accertamenti avrebbero escluso i segni di violenza, lasciando invece aperte le possibilità che si sia trattato di un incidente, o di un gesto volontario. Si continua a indagare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parè, cadavere nel lago: potrebbe essere un uomo brianzolo

MonzaToday è in caricamento