Cronaca

Cadavere nell'Adda, è di un 40enne allontanatosi da casa qualche giorno fa

Il corpo dell'uomo, residente nella Bergamasca, è stato rinvenuto senza vita nelle acque del fiume a Concesa

Il corpo senza vita rinvenuto martedì mattina a Trezzo, in zona Concesa, nelle acque dell'Adda è di un 40enne originario della Bergamasca.

L'uomo risulta si fosse allontanato da casa qualche giorno fa a causa di un forte stato depressivo. Il cadavere del 40enne è stato notato nelle acque martedì mattina e immediatamente è scattato l'allarme. 

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Vimercate insieme al personale del 118 e ai vigili del fuoco per le operazioni di recupero del corpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere nell'Adda, è di un 40enne allontanatosi da casa qualche giorno fa

MonzaToday è in caricamento